SCALtramente

Calepino del G.A.L. Serre Calabresi/Alta Locride

Archivi delle etichette: psl

Al via i corsi per la qualifica di Imprenditore Agricolo Professionale

Sono partiti ieri, 7 ottobre, i corsi di formazione per Imprenditore Agricolo Professionale (I.A.P.), organizzati dal Gal Serre Calabresi/Alta Locride che, com’è noto, è soggetto accreditato presso la Regione Calabria per attività di formazione professionale.hotel imperial

I corsi sono parte della strategia di sostegno alla partecipazione locale nei processi di sviluppo e all’innovazione nel recupero dei mestieri tradizionali, e sono previsti dalla Misura 331 (Formazione e Informazione) del PSR Calabria 2007-2013.

Il Gal ha attivato, in questo caso, due percorsi formativi, ciascuno dei quali sarà proposto in doppia edizione: un corso “A”, dal profilo più generale (riferimenti normativi e gestione dell’azienda, colture arboree ed erbacee, impianti e meccanizzazione, zoologia e ambiente, marketing e sicurezza), e un corso “B”, dedicato alle microfiliere dell’area delle Serre Calabresi e dell’Alta Locride (miele, nocciola, bergamotto, vitigni storici, maiale nero, latte d’asina, fico sanflorese).

corso 2La durata complessiva dell’attività formativa è di 250 ore (per un impegno previsto di 30 ore settimanali). Tutte e quattro le edizioni dei corsi si terranno presso l’Hotel Imperial di Chiaravalle Centrale, e presso la FOCS di via Allaro a Caulonia.

A conclusione della fase didattica, o nel corso della stessa, gli iscritti avranno l’opportunità di realizzare un’esperienza operativa presso un’azienda agricola del territorio, e di svolgere un’attività di project work seguiti da un tutor aziendale.

La possibilità di chiedere la partecipazione ai corsi era riservata agli imprenditori agricoli privi della qualifica professionale di IAP, di età compresa fra i 18 ed i 65 anni, con priorità ai giovani imprenditori intenzionati a insediarsi per la prima volta in una azienda agricola o titolari di una richiesta di finanziamento legata alle misure previste nel PSR Calabria 2007/2013.

[post correlato: Corsi IAP 12 agosto 2015]

Annunci

Gara per il progetto editoriale “Archivio dei Saperi”

Il Gal Serre Calabresi/Alta Locride intende realizzare una pubblicazione utile a far conoscere la grande tradizione artigianale che contraddistingue il suo comprensorio.

Possono partecipare alla gara le case editrici che abbiano, negli ultimi tre anni, curato l’uscita di prodotti editoriali legati alle produzioni tipiche di questo territorio. Scadenza per la presentazione delle offerte: 5 ottobre 2015.

Leggi e scarica il bando completo

“Sete di sapere: acqua e territorio”: Girifalco, 25 agosto 2015

setedisapereIl G. A. L. Serre Calabresi/Alta Locride, con i Comuni di Girifalco, Borgia e Squillace, in collaborazione con la Pro Loco di Girifalco, nell’ambito della azioni del PSL Terrae Nostrae, organizza una manifestazione di animazione territoriale in linea con i temi di Expo 2015, sul tema “Sete di sapere: acqua e territorio”:

Programma:

Martedì 25 agosto 2015, Girifalco, Palazzo Ciriaco, Corso Roma:

Ore 18.30, Saluti: Pietrantonio Cristofaro (Sindaco di Girifalco), Francesco Fusto (Sindaco di Borgia),
Pasquale Muccari (Sindaco di Squillace), Renato Puntieri (Presidente Gal Serre Calabresi/Alta Locride);

Ore 19.00, Focus tematici: Acqua e ambiente ( Biologo Francesco Giuliano), Acqua e territorio (Geologo Emilio Vitaliano), Acqua e impresa (Cesare Cristofaro – Calabria Acqua Minerale sas);

Partecipano: Sindaci e amministratori del comprensorio, Enzo Bruno (Presidente Amministrazione Provinciale di Catanzaro), Arturo Bova (Consigliere Regione Calabria); alle ore 20.00 conclude
Corrado Martinangelo, Segretario particolare Ministro Politiche Agricole;

Ore 20.30: Degustazione prodotti tipici;
Ore 21.00: Mini cooking show con Almo Bibolotti
Ore 22.00: Intrattenimento musicale a cura di “Francesco Sinopoli quartet”;
Ore 18.30 – 23.00: Esposizione stands produttori e artigiani locali, a cura dell’associazione “Artigianando” c/o corso Roma a Girifalco;

Sbloccati altri 300 mila euro di contributo a favore delle aziende agricole del territorio

20150313_114158Il Consiglio di Amministrazione del GAL, presieduto da Renato Puntieri e con la presenza dei consiglieri Franco Candia e Piero Multari (Alta Locride), Paolo Bova e Giuseppe Rotiroti (Serre Calabresi), martedì scorso, 10 marzo, ha deliberato la rimodulazione del Piano Finanziario del PSL “Terrae Nostrae”, sbloccando 323mila euro di economie realizzate a favore delle misure per l’ammodernamento delle aziende agricole e per il sostegno agli investimenti non produttivi nelle aree rurali.

La quota più significativa delle risorse liberate (284mila euro) è destinata a finanziare progetti di aziende aderenti al bando per i cosiddetti PIM (Progetti Integrati di Microfiliere), che erano stati ammessi e non finanziati per mancanza di risorse. Con tali fondi si completa il PIM “Suino Nero”, con 127mila euro di contributo pubblico destinato ad otto aziende (5 erano quelle già sovvenzionate con i primi decreti) che investiranno nella realizzazione di strutture e impianti per l’allevamento. Le altre disponibilità sono destinate al PIM “Latte d’Asina” (63mila euro) presentato da un raggruppamento di imprese del basso ionio catanzarese, ed al PIM “Fico Sanflorese Terra Forte” (95mila euro) proposto da 4 aziende agricole del Comune di San Floro che hanno scommesso sulla ripresa di una produzione che stava per scomparire. Altri 50mila euro sono destinati ad ulteriori 4 imprese agricole che si impegneranno nel recupero dei tradizionali muretti a secco contribuendo al mantenimento del paesaggio agrario dell’area.

La rimodulazione del PSL, oramai entrato nella fase conclusiva (tutti i progetti finanziati dal GAL dovranno chiudersi entro il 1° settembre prossimo, data ultima del PSR 2007-2013 della Regione Calabria) era una decisione molto attesa dal territorio che aveva riposto particolare fiducia nell’azione del GAL. Al bando scaduto nel mese di maggio scorso avevano risposto più di 80 aziende, attive nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti agroalimentari, che hanno poi costituito 10 partenariati per la presentazione di altrettanti Progetti Integrati di Microfiliera (i PIM). I PIM presentati riguardano, com’è ormai noto, la nocciola, il fico sanflorese, i vitigni storici, il bergamotto, il suino nero calabrese, le piante officinali, il gelso e i frutti di bosco dell’Ancinale, il latte d’asina, e il miele di Amaroni.

Con questa ultima operazione, sale a 1,15 milioni di euro la quota di contributo che il GAL ha destinato al finanziamento dei PIM, con un investimento che supera i 2,3 milioni di euro.

Gli amministratori dell’Agenzia di Sviluppo, nonostante non sia ancora pervenuto il parere dell’ADG sulla proposta di rimodulazione del Piano Finanziario del PSL trasmessa il 6 febbraio scorso, hanno rotto gli indugi e si sono assunti in prima persona tutta le responsabilità di una decisione importante. Una scelta in linea con l’obiettivo strategico del PSL Terrae Nostrae, che è quello di recuperare il sistema agricolo tradizionale quale fattore di sviluppo sostenibile per il territorio delle Serre Calabresi e dell’Alta Locride.

“Non potevamo più aspettareè il commento del Presidente Puntieriperché non possiamo e non vogliamo correre il rischio di perdere e quindi restituire queste risorse all’Unione Europea. Il nostro GAL, come tutti i GAL calabresi, ha sempre mostrato efficienza ed efficacia nella programmazione e nella gestione dei Fondi che l’UE mette a disposizione dello sviluppo rurale. Purtroppo la stessa cosa non si può dire dello stato di attuazione dei POR a livello regionale. Noi avevamo dato, nei mesi passati, assicurazioni agli imprenditori agricoli ammessi e non finanziati che avremmo fatto di tutto per reperire le risorse per sostenere i loro progetti di impresa. Oggi rispondiamo a questa esigenza, che è anche del GAL e di tutto il territorio”.

 Le promesse si mantengono con i fatti ed oggi, 13 marzo, altri 12 imprenditori agricoli sono stati convocati presso la sede del GAL di Chiaravalle per la sottoscrizione dei provvedimenti di concessione dei finanziamenti.

Firmate le convenzioni con le microimprese artigianali

Otto imprese del territorio hanno firmato nella sede del Gal Serre Calabresi/Alta Locride, assieme al Presidente Renato Puntieri, le convenzioni che regolano l’attuazione del progetto a sostegno della creazione e dello sviluppo delle imprese artigianali.

Le aziende firmatarie hanno sede in diversi comuni dell’area  del Gal (Chiaravalle, Cortale, Girifalco, Pazzano, Roccella, San Vito) e sono attive nei settori del legno e dell’edilizia, della pasticceria e della panificazione.

Con questo intervento, che prende le mosse da un bando a cui si è lavorato durante tutto il 2014 (un investimento complessivo, sul territorio, di circa 360.000 euro, di cui 175.000 circa rappresentano la quota pubblica), il Piano di Sviluppo Locale “Terrae Nostrae”, disegnato e gestito dal Gal Serre Calabresi/Alta Locride, mira a sostenere un nuovo modello di sviluppo nelle aree interne e rurali, attraverso il recupero e la valorizzazione di un saper fare storico o tradizionale capace di crescere di importanza fino a configurarsi – innescando anche specifici circuiti turistici – come una particolare forma di opportunità economica in cui l’aspetto socio-culturale riveste un ruolo fondamentale.

I lavori delle imprese beneficiarie si concluderanno, secondo le convenzioni firmate, entro la metà del 2015.

Bando micro-imprese artigiane: graduatoria definitiva

Graduatoria definitiva ed elenco domande non ammesse relative al bando Misura 312 Azione 1: “Sostegno per la creazione e/o lo sviluppo delle micro-imprese artigiane”:

graduatoria definitiva mis 312 az 1

domande non ammesse mis 312 az 1

PSR 2014/2020: RINVIO tavolo di partenariato del 14 gennaio

Si informa che sul sito ufficiale del PSR Calabria (http://www.calabriapsr.it/new_site/home.html), venerdì 9 gennaio scorso è stata resa nota la decisione di sospendere l’efficacia dell’Avviso Pubblico “APPROCCIO LEADER Invito alla presentazione di proposte partenariato e di strategie di sviluppo locale in attuazione delle politiche di sviluppo di tipo partecipativo (CLLD)”.

Pertanto la riunione di partenariato, già convocata per mercoledì’ 14 gennaio p.v., è rinviata a data da destinarsi.

Rimane attiva, su questo sito, la pagina dedicata al PSR 2014-2020 (https://scaltramente.wordpress.com/psr-calabria-2014-2020/) dove sono reperibili documenti utili ed è possibile inserire contributi e proposte.

Microfiliere: graduatorie definitive

P.S.L. Terrae Nostrae, Linea Strategica 2: “Composizione e potenziamento del sistema di microfiliere integrate tradizionali”. Realizzazione dei Progetti Integrati per le Microfiliere (“P.I.M.”) agroalimentari del territorio:

 GRADUATORIE DEFINITIVE

 

PIM 1 AMARONI MIELE

PIM 1 MISURA 121

PIM1 – 121 – graduatoria definitiva

PIM 1 MISURA 123

PIM1 – 123 – graduatoria definitiva

 

PIM 2 NOCCIOLA

MISURA 121

PIM2 – 121 – graduatoria definitiva

 

PIM 3 BER.FI.GAL

PIM 3 MISURA 121

PIM3 – 121 – graduatoria definitiva

PIM 3 MISURA 123

PIM3 – 123 – graduatoria definitiva

 

PIM 4 VITIGNI

PIM 4 MISURA 121

PIM4 – 121 – graduatoria definitiva

PIM 4 MISURA 123

PIM4 – 123 – graduatoria definitiva

 

PIM 5 SUINO NERO

PIM 5 MISURA 121

PIM5 – 121 – graduatoria definitiva

PIM 5 MISURA 123

PIM5 – 123 – graduatoria definitiva

 

PIM 6 LATTE D’ASINA

MISURA 121

PIM6 – 121 – graduatoria definitiva

 

PIM 7 FICO SANFLORESE

MISURA 121

PIM7 – 121 – graduatoria definitiva

PSR 2014-2020: riunione per i rappresentanti del partenariato privato

Un tavolo rivolto ai rappresentati del partenariato socio-economico (OO.PP., Sindacati, Consorzi e Associazioni di produttori, rappresentanti del terzo settore, ecc.) ed ai soci del GAL dell’area delle Serre
Calabresi, è convocato per giovedì 8 gennaio 2015, alle ore 11:00, presso l’Agriturismo “Arcobaleno”, in località Piano di Porro – Girifalco (CZ).

scarica l’invito completo

scheda rilevazione partenariato privato

 

PSR 2014-2020: riunione per i rappresentanti del partenariato pubblico

Un tavolo di partenariato rivolto agli amministratori dell’area delle Serre Calabresi e dell’Alta Locride si svolgerà, sabato 20 dicembre 2014,  alle ore 11:30, presso l’Agriturismo “Votarelle”, in contrada Votarelle, a Davoli Marina (CZ).

scarica l’invito completo

scheda rilevazione partenariato pubblico

Riunione di partenariato (PSR 2014-2020)

Di seguito ai precedenti incontri partenariali, è convocata, per Venerdì 28 novembre 2014
alle ore 16:30, presso la sala consiliare della Comunità Montana “Fossa del Lupo” sita in C.da Foresta in Chiaravalle C.le (CZ), una decisiva riunione di partenariato, per condividere ed approvare la proposta di candidatura del territorio dell’area delle Serre Calabresi e dell’Alta Locride, in attuazione delle politiche di sviluppo legate al PSR 2014-2020.

Richiesta di preventivo per la realizzazione di un pieghevole

Il GAL Serre Calabresi/Alta Locride, in attuazione del P.S.L. Terrae Nostrae, intende realizzare un pieghevole che promuova il territorio e le sue produzioni.

Le ditte interessate sono invitate a presentare la loro offerta entro le ore 10:00 del 20 ottobre p.v. esclusivamente per posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: galserrecalabresialtalocride@pec.it

Caratteristiche del prodotto richiesto e modalità di presentazione dell’offerta nel link sottostante:

preventivi per depliant 14.10.2014